Cronaca 

Notizie e news su Rimini e la Riviera . Cronaca, avvenimenti, commenti e riflessioni sulle ultime dalla Riviera Romagnola.

28 ottobre 2021: vendita settori su Farsite

Vi abbiamo già parlato del gioco play to earn Farsite ed è finalmente giunto il giorno in cui l'economia spaziale di nuova generazione prenderà il via. La data fatidica è fra 8 giorni, il 28 ottobre 2021.

Già ora è invece possibilebruciare le proprio navi spaziali NFT in cambio di crediti, di cui si avrà  bisogno per acquistare i settori sui vari pianeti. Il burn degli cNFT è il primo passo per lanciare un'economia completamente controllata dai giocatori.

Al momento Farsite non è ancora giocabile, ma i giocatori hanno avuto l'opportunità di acquisire astronavi e altre risorse. Ogni astronave è un cNFT, o semplicemente detto un NFT supportato da garanzia. L'idea è che le astronavi possono essere danneggiate nel gioco, e quindi spetta al giocatore trovare qualcuno che possa riparare la propria nave o semplicemente distruggerla e vendere gli scarti spaziali in cambio di crediti. Di conseguenza ogni astronave ha un valore base in Crediti.

Con l'avvicinarsi del gameplay del MMO sandbox, il team sta ora introducendo settori  o land nella comunità spaziale. I giocatori avranno bisogno di crediti per poter acquisire un settore e, poiché il gioco non è ancora partito, dovranno unicamente bruciare le astronavi. La vendita dei terreni virtuali, i cosiddetti settori, inizierà infatti il 28 ottobre.


L'acquisto di un settore consentirà ai giocatori di costruire già una base durante la fase alpha di Farsite. Avere un settore diventerà una parte vitale del ciclo di gioco principale. Un settore è un pezzo di terra dedicato sulla superficie di un pianeta. Solo i giocatori che possiedono un settore potranno partecipare alla fase alpha del gioco.farsite 1

Durante la fase alfa, la costruzione della base sarà semplificata. I giocatori possono selezionare una specializzazione per il loro settore, ad esempio una struttura mineraria, una raffineria, una fabbrica, un impianto di moduli o un cantiere navale. I settori piccoli avranno una specializzazione, un settore di medie dimensioni può averne due, mentre i settori grandi possono utilizzare tre specializzazioni. Ogni settore ha la propria mappa con punti predefiniti per le risorse.

I pianeti esplorati avranno la loro superficie divisa in settori. I giocatori possono acquisirli per costruire una base ed estrarre risorse. I settori sono NFT e i giocatori possono scambiarli una volta che il mercato è attivo.

Questi sono i settori che saranno disponibili durante la vendita del terreno Farsite NFT a partire dal 28 ottobre.

I crediti di Farsite esistono sulla blockchain Polygon, mentre il gioco offre anche token FAR. 1 gettone FAR sarà sempre 1000 Crediti. Farsite è costruito sulla blockchain di Ethereum e dovrebbe essere compatibile con Ethereum 2.0. Il gioco utilizza tre livelli: Ethereum (L1), Polygon (L2) e ZK Relay (L3). I crediti su Polygon possono essere convertiti in token FAR sulla blockchain di Ethereum e quindi scambiati sul mercato aperto. Tutte le azioni e gli acquisti che comportano crediti avvengono su Polygon, mentre le azioni di gioco che non comportano crediti avverranno attraverso il livello L3 del gioco.

Per ora è tutto, ma... a breve inseriremo ulteriori notizie utili al gioco. Torna a trovarci. 

Il sito del giocohttps://farsite.club/

Canale Telegram italianohttps://t.me/farsiteitalia 

Farsite scalda i motori e a settembre cambia il mondo dei giochi play to earn

Mancano davvero pochi mesi al via di un gioco rivoluzionario, Farsite è un gioco MMORTS in lavorazione da diversi anni che vedrà la luce in autunno e permetterà i giocatori di trarre profitti grazie al suo collegamento alla blockchain, con elementi DeFi e NFT.
Utilizza il modello cNFT, un NFT infuso con token ERC-20 usati come garanzia.

Farsite, come funziona

I giocatori controlleranno tutto nel gioco, dall'economia all'universo persistente di stelle, pianeti e società. Una volta giunto alla fase finale, sarà pronto per ETH 2.0 con Polygon come secondo livello e tecnologia ZK Relay.

farsite 1 

Ad oggi è possibile iscriversi e godere dell'airdrop in corso per avere ricompense di oggetti di gioco per il completamento di semplici attività sociali.

Con poco sforzo e tempo, otterrai casse garantite che ti aiuteranno a progredire nel gioco più velocemente. Inoltre, riceveremo un piccolo compenso senza alcun costo per te e sosterrai il nostro lavoro.

Il preordine avverrà il 31 marzo con casse speciali e crediti al loro interno.

Ci sono molte cose in programma per questo trimestre. L'apertura del negozio, un hangar e moduli per le navi, la campagna di airdrop in corso e l'implementazione di alcuni contratti intelligenti.

Nel terzo trimestre vedremo l'elenco dei token FAR, il mercato interno e una mappa stellare interattiva.

La fase IV prevista per il quarto trimestre porterà una demo alfa precoce e l'acquisizione di settori. Non ci sono stime sulla data di lancio.

Per ora è tutto, ma... a breve inseriremo ulteriori notizie utili al gioco. Torna a trovarci. 

Il sito del giocohttps://farsite.club/

Canale Telegram italianohttps://t.me/farsiteitalia 

Farsite, in arrivo un gioco online dove si può guadagnare denaro reale

Farsite è un gioco MMORTS in lavorazione da diversi anni che vedrà nel 2021 la luce e permetterà i giocatori di trarre profitti grazie al suo collegamento alla blockchain, con elementi DeFi e NFT.
Utilizza il modello cNFT, un NFT infuso con token ERC-20 usati come garanzia.

Farsite, come funziona

I giocatori controlleranno tutto nel gioco, dall'economia all'universo persistente di stelle, pianeti e società. Una volta giunto alla fase finale, sarà pronto per ETH 2.0 con Polygon come secondo livello e tecnologia ZK Relay.

farsite 1 

Ad oggi è possibile iscriversi e godere dell'airdrop in corso per avere ricompense di oggetti di gioco per il completamento di semplici attività sociali.

Con poco sforzo e tempo, otterrai casse garantite che ti aiuteranno a progredire nel gioco più velocemente. Inoltre, riceveremo un piccolo compenso senza alcun costo per te e sosterrai il nostro lavoro.

Il preordine avverrà il 31 marzo con casse speciali e crediti al loro interno.

Ci sono molte cose in programma per questo trimestre. L'apertura del negozio, un hangar e moduli per le navi, la campagna di airdrop in corso e l'implementazione di alcuni contratti intelligenti.

Nel terzo trimestre vedremo l'elenco dei token FAR, il mercato interno e una mappa stellare interattiva.

La fase IV prevista per il quarto trimestre porterà una demo alfa precoce e l'acquisizione di settori. Non ci sono stime sulla data di lancio.

Il sito del giocohttps://farsite.club/

Canale Telegram italianohttps://t.me/farsiteitalia 

Alluce valgo, come correggerlo?

alluce valgoL’alluce valgo, si presenta quando una parte dell’alluce si allunga e fuoriesce dalla normale sede e vede la creazione di una forma diversa da quella tradizionale.

La deformazione delle ossa di un paziente, di norma non è relegata solo all’alluce valgo. I pazienti che soffrono di questa malformazione, di solito soffrono anche di un’altra serie di malformazioni in altre parti del corpo; o soffrono di altre malattie dolorose come l’artrite.

Come è possibile correggere l’alluce valgo?

Per chi ha intenzione di correggere questa tipologia di malformazione, esistono una serie di diverse procedure da seguire. Una delle più note, è senza ombra di dubbio quella legata a una operazione chirurgica. Cosa, che purtroppo porta il paziente a dover subire un’operazione in piena regola. Cosa, che non sempre è gradita.

Per chi invece non vuole sottoporsi a una operazione, esistono una serie di alternative come Footfix. Questo vero e proprio tutore, con il passare del tempo riesce a restringere la sporgenza dell’asse del dito. In pochi mesi, l’utilizzo di questa membrana da indossare, può ridurre la sporgenza dell’alluce a martello. Senza dover ricorrere a una vera e propria operazione chirurgica, grazie a Footfix si potrà riposizionare l’osso nella sua sede originale e ridurre la tipica cipolla che produce questa deformazione.

Funzionano davvero queste guaine per l’alluce valgo?

Per molte persone può sembrare un azzardo, affidare la propria salute a una semplice guaina, ma spesso quello che sembra troppo semplice per essere vero è la pura verità. Le guaine che sono fornite al momento dell’acquisto di Footfix, con il passare del tempo sono in grado di riposizionare l’alluce senza bisogno di nessun intervento.

Una delle problematiche che maggiormente riscontrano gli utilizzatori di questa guaina, è che al momento delle prime applicazioni si può sentire un “leggero dolore”. Questo, è dovuto al fatto che la guaina sta funzionando nel migliore dei modi. Alle prime applicazioni, per non sforzare troppo il piede è bene mantenere la guaina solo per alcune ore al giorno. Con il passare delle settimane, il piede si abituerà alla guaina e la pressione fatta dalla guaina non sarà più così fastidiosa anche se si terrà per molte ore.

La scelta di una buona guaina, che deve essere realizzata con materiali resistenti e certificati, è senza ombra di dubbio la scelta più opportuna da fare. In particolare, per chi ha un alluce valgo molto pronunciato. Footfix è una delle proposte migliori sul mercato, cosa che si può verificare grazie alle innumerevoli recensioni di utenti contenti del risultato ottenuto.

Nel caso si riscontri un continuo dolore anche dopo molte settimane, a causa dell’applicazione della guaina, è bene rivolgersi al proprio medico di fiducia. In alcuni casi, è possibile che l’applicazione della guaina sia incompatibile con l’estensione dell’alluce a martello. In queste situazioni, una delle poche soluzioni veramente efficaci è ricorrere ad un intervento chirurgico per porre rimedio alla deformazione.

Come funziona l’assicurazione della moto o del motorino per tuo figlio? Come risparmiare?

motorinoCome funziona l’assicurazione della moto o del motorino per tuo figlio? Come risparmiare?

Ad un certo punto, quando i piccoli, non sono più piccoli ma diventano ragazzi adolescenti, la domanda è sempre la stessa: “Papà mi compri il motorino?”. Per comodità e per assecondare i desideri dei figli si acquista il fatidico motorino. I dubbi sorgono dal momento che bisogna intestarlo a qualcuno e fare un assicurazione: come funziona?

Il motorino regalato al proprio ragazzo al compimento dei 14 anni, si può intestare a lui senza problemi. Secondo la legge Italiana infatti, dal momento della nascita si acquisisce la capacità giuridica. Di conseguenza ognuno può avere dei beni intestati, siano essi moto, auto, case, terreni etc. Poco importa se non abbia la patente, se sia neonato o troppo piccolo per guidare il mezzo, l’intestatazione è legale.

L’assicurazione deve essere intestata ad un maggiorenne

Per la polizza di assicurazione ( http://www.conte.it/polizze-assicurative/moto/ ) però le cose non stanno esattamente così. Intestarla ad un minorenne infatti non è possibile. In sostanza per gli scooter dei ragazzi, ci si trova di fronte ad un paradosso legislativo: l’intestatario del mezzo ed il contraente della polizza sono due soggetti diversi. La classe di rischio però viene calcolata sulla base dell’intestatario e non di chi stipula la polizza: una bella complicazione, che costa cara in termini economici. Questo a meno che non si abbia la possibilità di trasferire la classe di rischio di un altro componente della famiglia o convivente (secondo attestazione dello Stato di famiglia), cha abbia un assicurazione su un veicolo dello stesso tipo, cioè una moto (si veda la Legge 115 Bersani).

Le polizze di assicurazione del motorino di un giovane costa quindi sempre moltissimo se si decide di intestare il mezzo al ragazzo. É infatti necessario inserire come conducente del veicolo il minorenne. Per risparmiare sulla polizza del motorino non resta quindi che affidarsi alle assicurazioni online, cercando al massimo di eliminare le assicurazioni accessorie. Questo si può fare però solamente se la zona di residenza è sicura, se si tratta di un piccolo paesino. Diverso è se riusciste a convincere il grande pargolo a rinunciare ad intestarsi la moto, inserendolo solamente come secondo conducente.

In caso di infrazione però chi paga?

Un altro paradosso della questione è che se per caso ci fosse un’infrazione del codice della strada e si dovesse provvedere a detrarre i punti al guidatore, se l’intestatario è minorenne, senza patente di guida, non si incorre in alcunché, cioè né in sanzioni amministrative, né giuridiche. Quindi se intestate a voi il mezzo e la polizza, in caso di infrazione sarete sanzionati e vi saranno tolti i punti dalla patente. Se il soggetto invece è proprietario del mezzo, ma non ha la patente, non ci sono punti da detrarre e non viene nemmeno applicata la sanzione. Una questione un po’ strana, un evidente buco nella legislazione. Questo problema da una parte tutela il minorenne, dall’altro tutela però anche chi è maggiorenne ma non ha la patente. È probabilmente così che si spiega il fenomeno di tutti questi nonni ipoteticamente che starebbero circolando con scooter e moto.

La recente norma Bersani, la Legge 115, permette inoltre ai minorenni di trasportare un passeggero sul motociclo. I dubbi sorgono a questo punto sulla responsabilità nei confronti del passeggero: a momento il conducente ha la responsabilità su terzi, quindi tocca alla compagnia assicurativa dell’RC moto prendersi carico di un eventuale risarcimento. Motivo in più per aumentare le già costose tariffe. La soluzione migliore è sempre quella di correre online e approfittare dei costi inferiori.

Ryanair torna nei cieli di Rimini

ryanair rimini 1Ryanair ha annunciato oggi, venerdì 21 luglio, la firma di un nuovo piano di crescita con AIRiminum 2014, la società di gestione dell’Aeroporto di Rimini, che faciliterà il ritorno della compagnia aerea e inoltre offrirà nuovi collegamenti verso l’Europa a partire dalla primavera 2018.

Ryanair sta lavorando anche alla programmazione dell’estate 2018, che sarà annunciata nei prossimi mesi autunnali, e sta portando avanti le negoziazioni con AIRiminum 2014 per una serie potenziali nuove rotte.

David O’Brien, Chief Commercial Officer di Ryanair, dice che “Siamo lieti di annunciare un nuovo piano di crescita siglato con AIRiminum 2014 e il nostro ritorno all’Aeroporto di Rimini dal quale, il prossimo anno, lanceremo nuove rotte. Siamo pronti a lavorare a stretto contatto con l’Aeroporto di Rimini e a incrementare traffico, rotte e posti di lavoro nei prossimi mesi e anni.” E Leonardo Corbucci, AD dell’Aeroporto di Rimini, spiega “Per l’aeroporto Fellini e per la Romagna tutta è una grande opportunità lavorare nei prossimi anni con la principale compagnia aerea in Italia e in Europa.”

Ryanair è stata creata nel 1985 dall'uomo d'affari irlandese Tony Ryan e iniziò la sua attività sulla tratta che univa WaterfordLondon Gatwick, con l'intenzione di inserirsi nel mercato dominato dal duopolio sui voli tra Londra e l'Irlanda di British AirwaysAer Lingus.

Nel 1991, con bilanci in perdita Michael O'Leary ebbe l'incarico di ristrutturare la compagnia adottando il modello economico delle tariffe basse/niente fronzoli (no frills) che era usato dalla compagnia aerea statunitense Southwest Airlines.

O'Leary era convinto che Ryanair potesse avere dei grandi successi nel mercato aereo europeo, dominato al tempo dalle compagnie di bandiera, influenzate a vari livelli dalle loro nazioni d'origine, con cui entrò in competizione grazie a un servizio privo di fronzoli e a basso costo.

I voli vennero assegnati a piccoli aeroporti, per attirare nuove compagnie aeree cui venivano offerte basse tariffe di atterraggio e decollo.

Nel 1995 grazie alla tenace fede nel proprio modello d’impresa, Ryanair festeggiò il decimo compleanno, trasportando 2 260 000 passeggeri.

La crescita da 5 358 000 passeggeri trasportati nel 1999; 13 419 000 nel 2002, ha visto oltre 30 milioni nel 2005; 42 milioni nel 2006; oltre 58 milioni nel 2008; 65 milioni nel 2009 e 72 milioni nel 2010, fino al 2016 con 101 milioni di passeggeri. 

Copyright © RiminiFree.it, il blog di Rimini e della riviera romagnola IT11086080964 Supplemento plurisettimanale del quotidiano digitale MilanoFree.it MILANO PAVIA RIMINI