Alluce valgo, come correggerlo?

alluce valgoL’alluce valgo, si presenta quando una parte dell’alluce si allunga e fuoriesce dalla normale sede e vede la creazione di una forma diversa da quella tradizionale.

La deformazione delle ossa di un paziente, di norma non è relegata solo all’alluce valgo. I pazienti che soffrono di questa malformazione, di solito soffrono anche di un’altra serie di malformazioni in altre parti del corpo; o soffrono di altre malattie dolorose come l’artrite.

Come è possibile correggere l’alluce valgo?

Per chi ha intenzione di correggere questa tipologia di malformazione, esistono una serie di diverse procedure da seguire. Una delle più note, è senza ombra di dubbio quella legata a una operazione chirurgica. Cosa, che purtroppo porta il paziente a dover subire un’operazione in piena regola. Cosa, che non sempre è gradita.

Per chi invece non vuole sottoporsi a una operazione, esistono una serie di alternative come Footfix. Questo vero e proprio tutore, con il passare del tempo riesce a restringere la sporgenza dell’asse del dito. In pochi mesi, l’utilizzo di questa membrana da indossare, può ridurre la sporgenza dell’alluce a martello. Senza dover ricorrere a una vera e propria operazione chirurgica, grazie a Footfix si potrà riposizionare l’osso nella sua sede originale e ridurre la tipica cipolla che produce questa deformazione.

Funzionano davvero queste guaine per l’alluce valgo?

Per molte persone può sembrare un azzardo, affidare la propria salute a una semplice guaina, ma spesso quello che sembra troppo semplice per essere vero è la pura verità. Le guaine che sono fornite al momento dell’acquisto di Footfix, con il passare del tempo sono in grado di riposizionare l’alluce senza bisogno di nessun intervento.

Una delle problematiche che maggiormente riscontrano gli utilizzatori di questa guaina, è che al momento delle prime applicazioni si può sentire un “leggero dolore”. Questo, è dovuto al fatto che la guaina sta funzionando nel migliore dei modi. Alle prime applicazioni, per non sforzare troppo il piede è bene mantenere la guaina solo per alcune ore al giorno. Con il passare delle settimane, il piede si abituerà alla guaina e la pressione fatta dalla guaina non sarà più così fastidiosa anche se si terrà per molte ore.

La scelta di una buona guaina, che deve essere realizzata con materiali resistenti e certificati, è senza ombra di dubbio la scelta più opportuna da fare. In particolare, per chi ha un alluce valgo molto pronunciato. Footfix è una delle proposte migliori sul mercato, cosa che si può verificare grazie alle innumerevoli recensioni di utenti contenti del risultato ottenuto.

Nel caso si riscontri un continuo dolore anche dopo molte settimane, a causa dell’applicazione della guaina, è bene rivolgersi al proprio medico di fiducia. In alcuni casi, è possibile che l’applicazione della guaina sia incompatibile con l’estensione dell’alluce a martello. In queste situazioni, una delle poche soluzioni veramente efficaci è ricorrere ad un intervento chirurgico per porre rimedio alla deformazione.

Pin It

Copyright © RiminiFree.it P. IVA 13181390157 -  MILANO TORINO PAVIA Facebook fan page Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Feed RSS

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.