Gran Premio Nuvolari 2015 a Rimini

gran premio 1Sabato 19 settembre arriverà a Rimini l'edizione 2015 del Gran Premio Nuvolari, una manifestazione internazionale di regolarità per auto d’epoca dedicata a Tazio Nuvolari, uno dei più grandi piloti di tutti i tempi detto il Mantovano Volante, a cui ogni anno partecipano 250 auto d'epoca su un percorso di 1000 chilometri con partenza e arrivo a Mantova, nell’arco di tre giorni.

Alla corsa possono partecipare solo le auto d’epoca immatricolate fra il 1919 e il 1969, mentre il Gran Premio Nuvolari non è solo la seconda manifestazione di regolarità al mondo per numero di equipaggi e chilometri percorsi ma è anche la prima per difficoltà tecniche e numero di prove cronometriche.

Per l’edizione 2015 torna la formula dei “due mari”, con partenza da Mantova, attraverso gli Appennini, fino alla Versilia e al Mar Tirreno, la seconda tappa parte dal Tirreno, passando per le bellezze di Toscana, Umbria e Marche fino all’arrivo a Rimini, sul Mare Adriatico, la terza tappa parte da Rimini, attraversa le città dell’Emilia Romagna e torna a Mantova, la città natale di Tazio Nuvolari.

Il tutto tra le bellezze d’Italia e i centri storici più suggestivi, in un incrocio di storia, passione, tradizione ed esclusiva ospitalità, con 300 bellissime auto storiche provenienti da tutto il mondo.

Le auto arriveranno a Rimini presso Piazza Tre Martiri sabato 19 settembre verso le 18.30 poi passeranno in Piazzale Fellini, dove resteranno in mostra per tutta la serata, mentre presso il Grand Hotel di Rimini gli equipaggi e gli ospiti dell’evento terranno una serata di gala alla memoria di Tazio Nuvolari.

Alle 7 di domenica 20 settembre la carovana riprenderà il suo viaggio partendo da Piazzale Fellini, per onorare l’omonimo regista riminese, e poi ci sarà la terza e ultima tappa in direzione di Mantova, dove si arriverà nel tardo pomeriggio, passando per Meldola, Lugo e Ferrara.

Pin It

Copyright © RiminiFree.it P. IVA 13181390157 -  MILANO TORINO PAVIA Facebook fan page Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Feed RSS

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.