Nuovi autovelox fissi a Rimini da maggio 2015

autovelox riminiBrutte notizie per gli automobilisti: nuovi autovelox fissi saranno posizionati a maggio 2015 sulle strade riminesi più trafficate.

Per cercare di non incorrere in sanzioni e multe salate occorre fare molta attenzione sia ai dispositivi fissi installati dal Comune di Rimini che a quelli mobili della Polizia Stradale che possono cambiare location settimanalmente (come segnalato sullo stesso sito poliziadistato.it)

Ma vediamo nel dettaglio in quali zone della città sono posizionati gli autovelox fissi del Comune:

Saranno installati a maggio due nuovi autovelox che saranno alternati su tre punti fissi lungo le strade di Rimini e potranno sanzionare gli automobilisti indisciplinati fino a 1.100 euro. I punti  sono viale Settembrini, viale Euterpe e via Tolemaide dove, nei prossimi giorni, verranno eseguite le operazioni di collaudo prima che gli autovelox diventino operativi. Secondo le stime della polizia Municipale, le nuove apparecchiature saranno in grado di elevare sanzioni per circa mezzo milione di euro all'anno. Un vero e proprio nuovo salasso per cittadini e vacanzieri.

Le sanzionI

Vediamo ora a cosa si incorre se si superano i limiti di velocità come stabilito dal Codice della Strada all’art. 142.

  • 41 euro se si supera il limite di 10 km/h (54,67 euro tra le 22.00 e le 7.00)
  • 168 euro se si supera il limite di oltre 10 ma non oltre 40 km/h (224 euro tra le 22.00 e le 7.00) con la decurtazione di 5 punti dalla patente
  • 527 euro se si supera di oltre 40 km/h ma non di oltre 60 km/h (702,67 euro tra le 22.00 e le 7.00) con decurtazione di 10 punti e sanzione amministrativa della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.
  • 821 euro per eccesso di velocità è di oltre 60 km/h (1.094,67 euro di notte) con decurtazione di 10 punti e sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente (da sei a dodici mesi)

 

Pin It

Copyright © RiminiFree.it P. IVA 13181390157 -  MILANO TORINO PAVIA RIMINI Facebook fan page RiminiFree.it su Twitter Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Feed RSS

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.